Medialismi 2.0’2.0

Medialismi 2.0’2.0

Impronte, corrispondenze, stendali, metessi & altre storie …

La Rassegna si rifà al concetto di Pratiche Mediali Diffuse ovvero un’arte realizzata con il supporto della tecnologia
e dei diversi linguaggi dei new media. Essa si articola in sei segmenti correlati:
MediAzioni & Co-rispondenze: Parola e azione sociale, che incrociano la musica, il cinema, la scrittura, la poesia per stimolare nuovi approfondimenti
Metessi e Opera-Pensiero: Conoscere la neo e la post-avanguardia artistica e i suoi effetti sociali
Impronte: Performance, esposizione di fotografie, illustrazione e tavole visive di particolare incisività
Stendali: Le opere realizzate site specific per la scorsa edizione, installate in un nuovo percorso mediale all’interno del Borgo
Manifesti: Opere iconografiche, metagrafiche e scritture poetiche, stampate su manifesti di pubblica affissione
Pro.Segni: Esposizione dei bozzetti originali, creati dagli artisti per la realizzazione degli Stendali dell’edizione 2019 del Corciano Festival

Ideazione, cura e disegno esecutivo di Gabriele Perretta
Allestimenti, supporto e coordinamento
organizzativo: Pro Loco Corcianese

Dedichiamo l’intera esposizione di Medialismi 2.0’2.0
al poeta, scrittore e critico d’arte Ivan Fassio

Comunicato stampa